Il guardaroba delle cattivone – Agosto

Questa roba del flower power proprio non vuole mollarmi. Sarà che attendevo questa estate da una vita, sarà che negli ultimi mesi era praticamente impossibile non imbattersi in una camicia o in un panta floreale, visto il tam tam fashion con peonie-e-gerani à-portèr già dai primi di marzo. Poi dici che una non si deve far influenzare dalla moda. Impossibile.
Ho scovato questo vestitino firmato H&M, con top bustier e gonna plissè, durante i saldi estivi: è stato amore a priva vista. Il top valorizza il decoltè, mentre la gonna si allarga morbida fin sopra le ginocchia, regalando un mood romantico al resto del look. Deliziosa la stampa floreale turchese, che si sposa a meraviglia con il candore del fondo dell’abito: l’ideale per far risaltare la tintarella conquistata con grande fatica. (Si, avrei potuto fare di meglio. Ma le vacanze di una studentessa sono quel che sono. Una miseria.) Ho abbinato un paio di sandali flat argento con fiocco, acquistati recentemente da Zara: sono comodi (stranamente!) e molto versatili, potendo tranquillamente essere indossati con un panta skinny che scopra appena la caviglia, con uno shorts a stelle e strisce o con un long dress pastello. Ma direi che questa ultima opzione la riservo per quelle sopra al metro e settanta.
Gli occhiali sono vintage ed originali Gianni Versace: un paio di lenti scure (l’ideale per le occhiaie del day-after!) con montatura maculata ed unisex, prese in prestito dalla collezione di papà. Adoro le linee forti e a tratti maschili di questo modello Gianni Versace, soprattutto per il contrasto divertente con il resto del look bon ton. La borsa è firmata Braccialini: la scelta di una bag capiente ( e con tracolla) è unicamente giustificata dalle mie esigenze di turista all’avanscoperta. Le foto sono state scattate il giorno stesso della partenza (sigh!), quindi una pochette o una minitracolla sarebbero state poco pratiche per il viaggio, anche se, indubbiamente, sarebbero state l’accessorio ideale. Il bracciale (no brand) con perline turchesi e ciondolo skull fa parte dei miei (immancabili) acquisti vacanzieri: sono sicura di poterlo sfruttare anche nel mese di settembre, abbinandolo ad un capo denim o in tinta sorbetto.

Un weekend last minute ad Ischia?
Un pomeriggio al lago con il tuo lui?
Un Martini tra amiche?

Polyvore:
Abito vintage
Bag – Marni
Occhiali – RayBan
Sandali – Asos
Bracciale – Fashion Union

Un abitino come questo, abbinato ad un paio di ballerine/sandali flat e ad una pochette da giorno o ad una frivola handbag, potrebbe essere il compromesso ideale tra glamour e praticità!